Content strategy: perché è importante farla bene

La content strategy è uno dei pilastri dell’attività di comunicazione che un brand deve curare per raggiungere i propri obiettivi a medio e lungo termine.

Una strategia dei contenuti deve essere pianificata nei minimi dettagli e produrrà i suoi effetti nel tempo.

Ma cosa si intende per content strategy?

Con questo termine indichiamo la creazione e la condivisione di contenuti di valore con il proprio pubblico attraverso specifici canali di comunicazione.

Perché è importante?

Questo tipo di strategia è fondamentale per migliorare la relazione di fiducia fra il brand e il proprio pubblico, per acquisire nuovi contatti di qualità e per rendere più autorevole il marchio.

Ovviamente per ottenere questi risultati è necessario che questo tipo di lavoro sia frutto di una pianificazione attenta e di uno studio approfondito.

Gli obiettivi della strategia devono essere ben chiari e definiti e devono tenere conto anche del target al quale ci si rivolge.

Prima di impostare questo lavoro bisogna sapere bene quali risultati si vogliono ottenere e a chi si vuole rivolgere il proprio messaggio.

Quali contenuti pubblicare?

I contenuti condivisi attraverso i principali canali di comunicazione di un brand devono essere di valore e utili per il proprio pubblico.

Per questa ragione è importante creare contenuti curati, precisi e di qualità che siano in grado di informare, aiutare, coinvolgere ed entusiasmare il proprio pubblico.

Si possono creare blog post, video, infografiche, e-book, post per social network.

La tipologia di contenuto deve essere studiata tenendo conto del proprio target e dei mezzi di comunicazione disponibili.

Come capire i contenuti migliori per il proprio target?

Per riuscire a capire come orientare la scelta dei contenuti e i migliori canali di comunicazione bisogna studiare a fondo il proprio pubblico e anche quello dei competitor.

In questa fase è importante creare sondaggi, leggere i commenti e i feedback della propria community, analizzare i dati e i trend di ricerca per comprendere quali contenuti sono più richiesti e apprezzati dal pubblico.

Quali canali usare?

I canali migliori per la condivisione di contenuti di valore sono il blog aziendale, la newsletter ma anche i canali social. In sintesi tutti i canali di comunicazione che utilizziamo per interagire con il nostro pubblico.

Questa strategia permette di ottenere eccellenti risultati soprattutto a medio e lungo termine e consente inoltre di avere dati utili da utilizzare nella strategia di comunicazione aziendale.

Photo by Jess @ Harper Sunday on Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...