NEWSLETTER EFFICACE. CREA UN APPUNTAMENTO CON IL TUO LETTORE

“Scrivere è come correre da un innamorato”.

Questa frase, tratta dal libro “Amata scrittura” di Dacia Maraini (libro al quale ho dedicato anche un articolo), incarna quello che per me rappresenta l’appuntamento con i lettori di una newsletter aziendale.

La newsletter aziendale è una risorsa molto utile da inserire in una strategia di content marketing, ma, come ogni strumento di comunicazione, deve essere pianificato e realizzato con cura.

Prima di creare una newsletter aziendale bisogna avere la certezza di poter soddisfare questi due requisiti:

  • Poter condividere contenuti di valore con il proprio pubblico
  • Rispettare l’appuntamento con i propri lettori

Una newsletter di valore offre ai propri lettori contenuti e approfondimenti di qualità e rappresenta un appuntamento con il proprio pubblico che non può essere disatteso per nessuna ragione.

Per questo motivo prima di buttarsi in questa avventura bisogna avere le idee molto chiare e la determinazione di gestire la newsletter con cura e attenzione.

Perché creare una newsletter aziendale

Una newsletter aziendale è uno strumento molto utile per mantenere un dialogo con il proprio pubblico condividendo con lui contenuti e risorse di valore.

La newsletter è un appuntamento con la propria community, un metodo efficace per informare, intrattenere e ispirare chi segue il brand.

Grazie a questa risorsa si possono promuovere i propri beni e servizi, informare il proprio pubblico circa le novità e gli eventi aziendali e fidelizzare i clienti condividendo con loro risorse gratuite, buoni sconto e offerte.

Creare una newsletter rafforza il legame con la propria community e aiuta il brand a fidelizzare nuovi utenti.

Come creare una newsletter efficace

La newsletter, come ogni altro strumento di marketing, deve essere ben integrata nella strategia di comunicazione aziendale.

Una newsletter efficace deve:

  • essere curata sia nei contenuti che nella forma
  • deve essere riconoscibile.

I contenuti devono essere di qualità e devono portare valore a chi li riceve. Questo permette di instaurare un legame profondo con il lettore e di creare un appuntamento fisso al quale lui non vorrà più rinunciare. Per l’azienda questo significa fidelizzare il proprio pubblico e acquisire nuovi contatti di qualità.

La forma della newsletter non può prescindere da alcune caratteristiche particolari:

  • Una grafica curata
  • Font, colori e tono di voce che richiamino quelli del brand
  • Oggetto e titolo accattivanti
  • Un corpo della mail ben strutturato, breve e conciso
  • Una call to action finale

Infine, cosa significa “essere riconoscibile“? Significa che la newsletter deve parlare dell’azienda, che quando i lettori la ricevono devono essere in grado di riconoscere il brand dal quale proviene.

Per questo è importante rispettare il tono di voce ma anche i colori e font utilizzati dal brand.

Cosa scrivere nella newsletter e ogni quanto va inviata

Come abbiamo detto in precedenza, la newsletter deve contenere argomenti e risorse utili per il proprio pubblico.

Inviare una mail sciatta e con un contenuto scarno equivale a non inviarla e può causare un danno d’immagine all’azienda. Per questo motivo la newsletter deve essere pensata e curata nei minimi dettagli.

Per quanto riguarda la frequenza di invio, questa dipende da una scelta aziendale. Tuttavia, sempre per il discorso della condivisione di contenuti di valore, è meglio inviare una newsletter mensile che sia coinvolgente e in grado di ispirare il proprio pubblico che inviarne una a settimana priva di valore.

I tool

Fra gli strumenti utili per la creazione e l’invio delle newsletter ci sono Mailchimp e 4Dem. Entrambe le piattaforme sono ricche di funzionalità, risorse utili e piani adatti a tutte le esigenze. Gli strumenti per la creazione e l’invio delle newsletter consentono inoltre di monitorarne i risultati. Questi dati sono essenziali per la pianificazione e l’elaborazione della strategia di comunicazione aziendale.

newsletter
Photo by Karolina Grabowska on Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...