Io e Leopardi

Leopardi è sempre stato il mio poeta preferito, lo adoro per le sue opere ma soprattutto per essere come me un grande sognatore e un inguaribile romantico. Da Giacomo Leopardi ho imparato il disincanto in amore e la tristezza conseguente alla disillusione. Ho passato settimane a studiare le sue poesie analizzando ogni singolo verso delle sue opere. Sono andata anche a Recanati a visitare la sua casa -museo, ho ammirato la sua meravigliosa biblioteca e ho camminato fra le due stanze riempiendo la mia anima della sua grandezza. Gli ho molto invidiato il tempo dedicato agli studi, i suoi viaggi, gli incontri nei salotti letterari. Più delle sue opere adoro la sua biografia, lo struggimento amoroso, il terribile disincanto della disillusione, il ritrovarsi per l’ennesima volta con il cuore spezzato. A Recanati nel mercatino domenicale ho trovato un bellissimo libro antico sulla sua biografia. L’ho preso come un segno che devo seguire ancora Leopardi e il suo eterno rincorrere l’amore romantico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...